Sonia Peronaci, da Giallo Zafferano ad essere tra le 100 donne più influenti per Forbes

Sonia Peronaci
Per la rivista Forbes, Sonia Peronaci è tra le 100 donne italiane più influenti. Milanese di nascita, ma di origini catanzaresi da parte di padre e altoatesine da parte di madre, Sonia Peronaci ha rivoluzionato il mondo della cucina portandola sul web. È considerata tra le 10 imprenditrici italiane più potenti del web, ha vinto il prestigioso Ambrogino d’oro e tanti altri riconoscimenti.

Sonia ha iniziato a cucinare nel ristorante del padre a 6 anni. Dopo aver lavorato in pub, villaggi turistici e come commercialista, nel 2006 ha fondato con il marito Francesco Lopes il sito internet e video blog di dedicato alla cucina Giallo Zafferano. Tra i siti più seguiti in Europa.

Il progetto ha ottenuto un grande successo ed è stato acquisito in seguito da Banzai nel settembre 2009. Nel 2011 Giallo Zafferano ha raggiunto due milioni di utenti unici al mese; nel 2013 ha superato i quattro milioni di utenti mensili.

La popolarità di Sonia Peronaci è incrementata altresì grazie ai social network e al canale di YouTube; dal 2009 Giallo Zafferano pubblica video-ricette anche in lingua inglese e spagnola. Il sito è molto seguito dal popolo spagnolo oltre che a quello italiano. Successivamente sono iniziate collaborazioni con mensili e altri portali on-line (Grazia, Donna Moderna). Dal 2011 Sonia Peronaci partecipa a diverse trasmissioni televisive, presentando video-ricette e consigli per la cucina.

Dal 2011 Sonia Peronaci partecipa a diverse trasmissioni televisive, presentando video-ricette e consigli per la cucina. Nel mese di ottobre 2015 ha reso pubblica la decisione di interrompere la collaborazione con Giallo Zafferano e di volersi dedicare ad altri percorsi professionali nel ramo della pratica e divulgazione culinaria.

Nel 2015 Sonia intraprende una nuova avventura con Soniaperonaci.it, un sito che porta il suo nome. Tra i suoi progetti, la Sonia Factory, un ampio spazio polifunzionale che Sonia decide di aprire in uno dei quartieri pulsanti della sua Milano, con lo scopo di ospitare eventi, team building e la redazione del suo sito Soniaperonaci.it.

Nunzio Zeccato
Link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *