Spaghetti alla Carrettiera. La Sicilia in tavola 

Spaghetti alla CarrettieraLa pasta alla Carrettiera (Spaghetti alla Carrettiera) è un primo piatto molto gustoso realizzato con pochi semplici ingredienti. Il nome sembra derivare dai carrettieri siciliani che preparavano questa pietanza di facile conservazione per poterla gustare ore o giorni dopo. La pasta alla carrettiera conosce diverse versioni, viene proposta anche nella cucina romana e in varianti più recenti con aggiunta, ad esempio, di funghi e tonno. In questa ricetta la proponiamo un condimento di aglio, peperoncino e prezzemolo a crudo, in cui vengono amalgamati gli spaghetti. Con la pasta alla carrettiera farete felici gli amanti dell’aglio, ma tranquillizzate anche i più timorosi: l’aglio crudo sarà più digeribile se avrete cura di eliminare il germoglio interno!

INGREDIENTI PER GLI SPAGHETTI ALLA CARRETTIERA

  • Spaghetti 320 g 
  • Pecorino da grattugiare 150 g 
  • Prezzemolo 1 ciuffo 
  • Peperoncino fresco 1 
  • Aglio 1 spicchio 
  • Olio extravergine d’oliva q.b. 
  • Sale grosso q.b.
  • Pangrattato 2 cucchiai da tavola

PREPARAZIONE SPAGHETTI ALLA CARRETTIERA

Per preparare gli spaghetti alla carrettiera iniziate con il versare l’acqua in un tegame capiente e salatela a piacere. Poi tritate un ciuffo di prezzemolo e il peperoncino. Sbucciate lo spicchio d’aglio, eliminate il germoglio verde interno e tritatelo; poi grattugiate il Pecorino. In una ciotola capiente versate l’aglio e il peperoncino tritati, abbondante di olio d’oliva e salate e pepate a piacere.

Mescolate l’emulsione con una forchetta. Intanto quando l’acqua bolle, fate lessare gli spaghetti, poi scolateli al dente, conservando l’acqua di cottura, e ripassateli nella ciotola con il composto a base di olio, aglio e peperoncino. Mescolate velocemente gli spaghetti e aggiungete il pecorino grattugiato e un mestolo di acqua di cottura. Mescolate e se necessario potete aggiungere un filo d’olio o ancora acqua di cottura. Unite anche il trito di prezzemolo ed il pangrattato e servite la pasta alla carrettiera ben calda, ma sarà buona anche fredda! Buon appetito a tutti.

Nunzio Zeccato
Link

Lascia un commento, dì la tua.