Sonia Mariani, una grande esponente delle “Quote Rosa” nel mondo della pizza

Sonia MarianiIl mondo della pizza non è una questione riservata solo agli uomini, negli ultimi anni anche le donne riescono  ad imporsi in un settore che fino a qualche anno fa era considerato prettamente maschile. Sonia Mariani nata a Ostia ma trasferitasi a Città di Castello (PG), dove vive tutt’ora, dalla tenera età di 19 anni esercita la sua più grande passione: La pizza. Dal 2009 gestisce la sua attività ”Pizzeria Regina”. Dai banchi di scuola dove frequentava l’Istituto di Ragioneria, inizia come molti studenti per sostenere gli studi, a lavorare in una pizzeria al taglio. L’esperienza accumulata con fatica, le ha permesso il grande passo, e dopo cinque anni di pratica sul campo nasce la sua pizzeria simbolo di orgoglio e determinazione.

Molto meticolosa e precisa, nella sua cucina regna l’ordine e la cura, ingrediente fondamentale per incamminarsi verso una sicura riuscita. Una delle doti che può vantare a detta anche di moltissimi suoi colleghi e la grande generosità e umiltà che la rendono una persona molto speciale.

Sonia il primo passo, quello di aprire una pizzeria tutta tua è stato fatto, qual è il prossimo?

“Ho tantissimi progetti per il futuro che però ancora non voglio svelare. Saranno una sorpresa per tutti quelli che credono in me. Per mia fortuna posso contare su diverse persone, chiave, che mi stimolano e mi danno la carica a affrontare le sfide di tutti i giorni. Al momento non sono portavoce di nessun brand anche se non escludo che possa essere un mio prossimo step”.

Negli ultimi anni ti sei dedicata anche alla competizione?

“Sì, da 8 anni mi dedico anche un po’ alla competizione, prendendo parte a diverse gare e campionati. Mi ritengo fermamente soddisfatta dei risultati ottenuti fin d’ora. Nel 2015 sono arrivata seconda al Campionato Mondiale del Pizzaiuolo a Napoli con: pizza friarielli, salsiccia, bufala e pomodori secchi, che ancora attualmente propongo ai miei clienti. A Settembre 2020 mi sono aggiudicata il titolo di ”Miglior Pizzaiolo” al Roma Word – Trofeo ritorno alle origini” e la seconda posizione con “Pizza in Teglia” alla gara di Esposito Forni. Prima classificata in “Pizza in Teglia” al Campionato Toscano di Pistoia e finalista a Londra al “Pizza senza Frontiere””.

Tantissimi premi e tante soddisfazioni per te, ma anche per le donne del settore!

“Ce ne sarebbero ancora tante altre ma queste citate hanno lasciato un ricordo particolare in me. La mia considerazione sul mondo della pizza è molto positiva. Ultimamente si stanno facendo larga strada in questo percorso molte più donne degli anni scorsi. La cosa che posso dire per esperienza è che se incontri le persone giuste è senz’altro un lavoro bellissimo”. 

Solare e piena di carica, con un enorme sorriso Sonia racconta se stessa e la sua passione per la pizza. Fondamentale è l’entusiasmo che si impiega in quello che si fa, cosa che ne scaturisce gran parte del risultato. E come riporta il motto di Sonia Mariani: “MAI FERMARSI!!”

Clementina Paone