Gnocchi di patate alla caprese, un piatto che unisce due classici della cucina campana

Gnocchi alla capreseGli gnocchi di patate e la caprese con mozzarella pomodoro e basilico, sono due grandi classici della cucina campana. È dall’unione di questi due piatti che nascono gli gnocchi alla caprese, una variante gustosa che trova la sua particolarità proprio nell’unione di queste due pietanza tanto amate. Un matrimonio di gusto tutto campano, un piatto veloce

INGREDIENTI

500 gr gnocchi di patate
350 gr sugo di pomodoro
150 gr mozzarella rotolo
1 pomodoro
1 mozzarella fiordilatte
2 cucchiai pesto
q.b. sale

Tagliate a fette la mozzarella fiordilatte e mettetela a sgocciolare, in modo che perda gran parte del suo siero. Affettate il pomodoro lavato e fatelo sgocciolare come la mozzarella. Fate il sugo. Versate 350 g di sugo di pomodoro preparato in precedenza in una padella, aggiungete 2 cucchiai di pesto e scaldate tutto a fuoco basso. 

Immergete gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata, sgocciolateli, man mano, con un mestolo forato e metteteli nella padella con il sugo. Unite la mozzarella a dadini e mescolate velocemente  fino a far sciogliere i dadini. Coprite il fondo di un piatto con le fette di mozzarella alternate a quelle di pomodoro, asciugati con carta da cucina, come fosse una caprese, condite con poco sale e un filo di olio e mettete al centro del piatto gli gnocchi. Due piatti della tradizione campana che si sposano in una sola ricetta.
Buon appetito!

Nunzio Zeccato
Link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *