Baci Perugina, la ricetta per prepararli in casa

Baci Perugina
I Baci Perugina sono dei cioccolatini a base di nocciola e cioccolato dal sapore inconfondibile. Difficile da trovare chi non li conosce. La forma e il confezionamento di quelli in commercio nasce negli anni venti e da allora è stato un continuo successo. Così come un successo si è rivelata l’idea di inserire i famosi bigliettini con frasi d’amore che ancora oggi caratterizzano i baci perugina.

La storia  vuole che l’idea di avvolgere i cioccolatini in fogli con frasi di amore nasca da un’abitudine di Luisa Spagnoli, l’ideatrice dei Baci Perugina. Secondo alcuni, era sua l’abitudine di scrivere messaggi di amore al suo amante, Giovanni Buitoni e mandarglieli avvolgendoli attorno ai cioccolatini. Vera o falsa che sia questa storia, c’è la certezza del successo che ha avuto quest’idea.

Baci perugina, la ricetta per farli in casa

  • 100 gr di Cioccolato al Latte
  • 20 gr di Burro
  • 100 gr di Granella di Nocciole
  • 100 gr di Nutella
  • 28 Nocciole tostate
  • 200 gr di Cioccolato fondente

Tagliate a pezzetti la tavoletta di cioccolato al latte e fatelo fondere in un pentolino antiaderente con il burro a tocchetti. Mescolate in modo da far amalgamare gli ingredienti. Quando avrete ottenuto una crema omogenea, togliete dal fuoco e versatela in una ciotola a raffreddare. Unite la Nutella e la granella di nocciole e amalgamate il tutto, aiutandovi con un cucchiaio di legno. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e fatelo rassodare in freezer per circa 20 minuti. 

Trascorso questo tempo, riprendete il composto e aiutandovi con un cucchiaino, formate 28 palline e sistematele su un vassoio rivestito con carta da forno. Schiacciate leggermente le palline e sistemate una nocciola su ognuna di esse, esercitando una leggera pressione in modo da farla aderire, questa operazione darà anche la classica forma ai cioccolatini. 

Rimettete i vostri cioccolatini in freezer e fate rassodare per circa 30 minuti. Tagliate a pezzi, il cioccolato fondente e fatelo sciogliere in una terrina a bagnomaria. Quando sarà completamente fuso, togliete dal fuoco. Riprendete i vostri cioccolatini dal freezer, sistematene uno per volta sui denti della forchetta e immergeteli nel cioccolato fuso in modo da ricoprirli completamente. Sistemateli su un vassoio e fateli rassodare. Trascorso il tempo necessario, i baci saranno pronti per essere gustati.

Nunzio Zeccato
Link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *