Paninoteca Mr. Claudio a San Giorgio a Cremano: intervista a Claudio Fiore

Clementina Paone

Mr. Claudio paninoteca Claduio Fiore
Scegliere in quale settore specializzarsi, oggi giorno è una vera e propria scommessa. Ogni esercizio attraversa delle specifiche fasi ma non tutte portano al successo quindi si deve avere il coraggio in corso d’opera di adattarsi alla richiesta e correre il rischio di cambiare. Questa metodologia lavorativa può essere messa in atto solo da persone che riescono a mutare e a stare al passo con i tempi senza esitazioni.  Esattamente come Claudio Fiore che inizia, nel 2014, la sua carriera nel settore super affollato del food come “Fast Food” per poi trasformarsi in una vera e propria paninoteca pronta però a soddisfare anche richieste diverse come carni al piatto e portate molto più articolate ed elaborate. Dopo una lunga e variegata gavetta, durante la quale si è accorto di poter puntare più in alto e non fermarsi solo all’elaborazione di panini, sandwich ecc. Claudio Fiore ha modificato totalmente il suo locale, trasformandolo in paninoteca Mr. Claudio. 

Intervista a Claudio Fiore della paninoteca Mr. Claudio 

 

Claudio raccontaci la tua storia e della paninoteca Mr. Claudio?

“Ho sempre amato il mio lavoro, mi portava in giro per l’Italia e mi permetteva riscontri continui con professionisti al punto da farmi acquisire in maniera repentina diverse nozioni che mi hanno permesso di crescere e avvicinarmi con fare sempre più deciso anche alla figura di cuoco”.

Come mai da fast food hai avvertito l’esigenza di trasformare l’indirizzo della tua attività?

“Sono una persona molto curiosa, studio tanto, mi piace sperimentare e mi sono reso conto che grazie alla mia esperienza potevo tranquillamente osare ed espormi per una clientela più esigente. Ecco perchè poi la mia attività in realtà non si è trasformata posso dire con precisione che si è ampliata. Non faccio solo panini, focacce ecc. ma anche veri e propri piatti elaborati, in un contesto molto giovane e veloce”.

Mr. Claudio paninoteca Claduio Fiore 1 Mr. Claudio paninoteca Claduio Fiore 1

Come descrivi la cucina della Paninoteca Mr. Claudio?

“Grazie ai viaggi fatti, ho accumulato molta fantasia sperimentando a destra e manca. Cerco sempre di guardare più in alto e ho deciso di fermarmi a casa mia per potermi godere la fatica accumulata in questi anni. È inutile girare all’infinito se poi non sei in grado di mettere in campo niente di quello che hai imparato e condividerlo con le persone che ami. Stare lontani ha il suo fascino relativamente, ma se vuoi crearti delle certezze per il futuro devi avere la maturità di fermarti. Accumulare soldi non serve a niente, ti sentirai sempre insoddisfatto. La vera soddisfazione è la raccolta dopo la semina e godere di qualcosa che ti appartiene con le persone giuste. La mia cucina è semplicemente me stesso raccontato in un piatto, le mie emozioni, i miei ricordi”.

Quali sono i tuoi progetti?

“Al momento sto cavalcando l’onda, a causa anche di tutti i problemi che stiamo affrontando come quelli legati alla pandemia.  Ma conto che tutto questo possa attenuarsi e mi piacerebbe aprire una braceria dove potrò offrire ancora di più e sbizzarrirmi in maniera più completa. Come cita un vecchio proverbio: “In cucina non si entra per diventare ricchi, ma per arricchire di emozioni i propri clienti””. 

Professionalmente come definisci quindi il tuo ruolo?

“Mi definisco un cuoco con solide basi di struttura e gestione completa di un processo lavorativo che parte dalla scelta delle materie prime”.

Il settore food richiede molto impegno, come gestisci il tuo tempo?

“Il tempo è davvero un problema. Sempre sfuggente e mai abbastanza. Non ho mai avuto uno spazio dove non sono poi dovuto correre via. Ma sono contento, al mio fianco ho una donna meravigliosa che mi supporta e sostiene in tutto. Condividiamo i momenti belli e quelli brutti e il tempo per noi non è un problema, perchè lo condividiamo e quindi anche se spesso presi nella routine, stiamo insieme e questo ci rende felici. A breve ci sposeremo e coroneremo il nostro sogno continuando braccio a braccio ad affrontare nuove sfide”.

Se dovessi citarci un piatto che ti rappresenta, quale sceglieresti?

“Tutti. Sono meticolosamente studiati e c’è un pezzo di me in ognuno”. 

Paninoteca Mr. Claudio

Piazza Massimo Troisi, 4 
80046 San Giorgio a Cremano
Facebook Paninoteca Mr. Claudio
Instagram Mr. Claudio Paninoteca