Campionato Toscano: vince la pizza dedicata ad Agerola di Giuseppe Villani

GIUSEPPE VILLANILo scorso lunedì 28 settembre e martedì 29 settembre si e svolto l’11° Campionato toscano presso la sede della GI.Metal a Pistoia. I Concorrenti della manifestazione erano circa una ventina, selezionati in tutta Italia. Giuseppe Villani, che vi abbiamo presentato in un nostro precedente articolo, ha avuto la fortuna di arrivare ben due volte sul podio in due categorie differenti.
Il pizzaiolo originario di Agerola, si è classificato al primo posto nella categoria “PIZZA GOURMET” ed al secondo posto nella categoria “PIZZA CLASSICA”.  La pizza Gourmet che ha proposto è stato un omaggio sua amata terra: Agerola. “Questa esperienza mi ha regalato tantissime emozioni permettendomi di mettermi in gioco e confrontarmi con colleghi esprimendo la mia essenza. È vero la pizza unisce e ci da modo sempre di più di conoscere e quindi di consolidare vere e proprie amicizie sia nell’ambito lavorativo e non”.

LA PIZZA DI GIUSEPPE VILLANI CLASSIFICATASI PRIMA NELLA CATEGORIA “PIZZA GOURMET”

“Colgo anche l’occasione per ringraziare le aziende che mi hanno sostenuto per la realizzazione di Best Pizza: ringrazio il panificio Pisacane di Pianillo, il Caseificio Florí di Bomerano e la Macelleria Imperati Annunziata di Pianillo. È grazie a loro che ho realizzato una pizza gourmet da primo posto gli ingredienti erano: mozzarella fior di latte, salsiccia fresca agerolese, funghi porcini freschi, una crema di ricotta agerolese aromatizzata con provolone del Monaco e il tarallo sugna e pepe ed in fine un velo leggero di maremmana di pera pennata”.
GIUSEPPE VILLANI

LA PIZZA DI GIUSEPPE VILLANI CLASSIFICATASI SECONDA NELLA CATEGORIA “PIZZA CLASSICA”

“Per la pizza classica dove con conseguito il 2° posto ho realizzato una pizza con mozzarella fior di latte di Agerola, zucchine, tonno aromatizzato al caffè ed un leggero tocco di maionese di soia. Sono contentissimo é stata una bellissima gara con un livello davvero molto alto, un ringrazia mento speciale lo voglio fare a mio papa, mia mamma,la mia morosa, il mio maestro, i miei amici ma sopratutto un ringraziamento speciale lo voglio fare alla mia terra che anche se lontana vive sempre nel mio cuore”.
Nunzio Zeccato
Link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *