“Aragosta bollita” Cucina borbonica

Facebook
YouTube
Pinterest
Instagram

Introduzione

I Borbone amavano la buona cucina e il buon vino. Ed i gastronomi a servizio della corte in quegli splendidi anni scrissero diversi manuali con centianaia di ricette, grazie anche alle influenze di varie scuole culinarie. Alcune di esse sono ancora parte integrante della cucina tradizionale del Sud Italia. Oggi Sud Food vi propone qualche semplice ricetta da poter fare a casa per farvi sentire come dei veri Re!

Ricetta originale

“Piglia sei raoste de tre quarte l’una lle scaure, po lle taglie a mezz’ameze,nne lieve lo stentino, e lle miette dinto a lo piatto, facenno le servì co uoglio, zuco de limone, sale, pepe e petrosino mtretato.”

Ingredienti

2 Aragoste
Olio Evo
Succo di limone
Sale
Pepe
Prezzemolo

n.b. essendo le quantità dell’epoca pensate per un imbandigione a 32 commensali, abbiamo ridotto le quantita degli ingredienti per una ricetta da 4 persone

Procedimento

Prendi delle aragoste di 750 gr l’una e falle bollire, poi le taglierai a metà, togli l’intestino, e servile in un piatto con olio, succo di limone, sale e pepe

 

altre ricette dalle cucina dei Borbone…

Vruoccole zuffritte   (broccoli soffritti)

Menesta    (minestra)

Pesce mpasticcio   (Pasticcio di pesce)

Struffoli

Informatico per formazione scolastica, con il tempo ho fatto del mio hobby un vero e proprio lavoro. Sommelier ed appassionato di cucina, oggi mi occupo di consulenza sul vino per i privati come ristoranti, wine-bar, enoteche oltre a seguire personalmente l’organizzazione di eventi, tour e corsi sull’enogastronomia del progetto Sud Food. Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *